Trapani Oggi

Trapani Calcio deferito al Tribunale Federale - Trapani Oggi

Trapani | Sport

Trapani Calcio deferito al Tribunale Federale

27 Maggio 2020 08:46, di
visite 1651

Alla base il mancato pagamento delle spettanze ai dipendenti

La lettera dei dipendenti del Trapani Calcio con cui si lamentava il mancato pagamento delle spettanze è finita sul tavolo della Procura Federale della Figc e per la società granata c'è incombente lo spettro di una penalizzazione di punti in classifica che di fatto renderebbe ulteriormente complicata la possibilità della salvezza.  

Infatti il  Procuratore della Federazione Italiana Giuoco Calcio  ha reso noto che il Trapani, assieme al Siena ed al Catania (per i rossoazzurri c'è anche pendente una causa al tribunale di Catania) sono indagati per il mancato pagamento degli stipendi ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo.

Le tre società soino indagate  con i rispettivi dirigenti.
L'indagine a seguito della  segnalazione della Covisoc (Commissione di Vigilanza sulle Società di Calcio Professionistiche) che ha deferito al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare  il Trapani ed i dirigenti Pino Pace, Presidente del Consiglio di Amministrazione, e Monica Pretti, Consigliere Delegato.
Il club è stato "segnalato". per non aver pagato, entro il termine del 16/03/2020, gli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per la mensilità di febbraio 2020, e comunque per non aver documentato alla Covisoc, entro lo stesso termine, l'avvenuto pagamento

Ricordiamo come nei giorni scorsi i giocatori e tesserati del Trapani avevano deciso di inviare una lettera al sindaco della città evidenziando la difficile situazione societaria, peggiorata a causa della crisi legata all'emergenza Coronavirus.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie