Trapani Oggi

Trasbordo in mare per i migranti della Open Arms. Saranno ospiti dell'Adriatico - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

Trasbordo in mare per i migranti della Open Arms. Saranno ospiti dell'Adriatico

14 Novembre 2020 10:03, di Laura Spanò
visite 1152

Le operazioni di trasferimento sono iniziate in mattinata

L'Open Arms, il rimorchiatore della Ong spagnola, da ieri sera attorno alle 19 é in rada al porto di Trapani poco distante dalla nave quarantena Adriatico. Le operazioni di trasbordo dei 259 migranti sono iniziate solo stamane.

Due gommoni della Ong spagnola stanno facendo la spola con la nave quarantena Adriatico, dove le persone soccorse nei giorni scorsi trascorreranno i 14 giorni di isolamento richiesti prima dello sbarco a terra.

Ieri sera infatti quando si pensava che potesse iniziare il trasbordo sull'Adriatico, era arrivato l'ordine di fare i tamponi. A bordo dell'imbarcazione della Ong spagnola, ci sono operatori della Croce rossa i 259 migranti salvati nel Mediterraneo, ma anche cinque vittime, tre uomini e due donne.

Complessivamente a bordo vi sono: 12 donne e 247 uomini, tra cui 80 minori (76 non accompagnati) i minori, raggiungeranno Pozzallo a bordo di unità navali della Guardia costiera.

Per ciò che riguarda invece i cinque morti, a Trapani si stabilirà solo se la morte sia avvenuta per annegamento mentre le indagini per competenza saranno svolte dalla Procura di Agrigento. 

«Finisce l’odissea», commenta la ong spagnola, «e la Libia viene lasciata alle spalle. Che l’Europa garantisca loro una vita libera e serena, quella che ciascun essere umano ha il diritto di avere».

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie