Trapani Oggi

A partire da ottobre cambiano alcuni parroci a Trapani e Misiliscemi - Trapani Oggi

Misiliscemi | Attualità

A partire da ottobre cambiano alcuni parroci a Trapani e Misiliscemi

08 Agosto 2023 12:16, di Redazione
visite 4582

Ad annunciarlo il Vescovo Fragnelli

A decorrere dal primo ottobre cambiano alcuni parroci di Trapani e Misiliscemi. Lo ha annunciato il vescovo Pietro Maria Fragnelli al termine dell’omelia per la festa di Sant’Alberto degli Abbati patrono della città di Trapani e patrono secondario della Diocesi.

Nella parrocchia di Sant’Alberto a Trapani arriva don Fabiano Castiglione, trapanese docente al Conservatorio Antonio Scontrino di Trapani. Nella frazione di Locogrande prende il suo posto l’ultimo presbitero ordinato in Diocesi, don Matteo Peralta al quale viene affidata - anche in considerazione di un nuovo assetto delle parrocchie del neo- comune di Misiliscemi - la comunità di Marausa. Sarà coadiuvato da don Bernard Nestor Mntida.

Il vescovo ha provveduto anche ad altre nomine: don Rino Rosati, che lascia dopo i nove anni previsti dalla normativa canonica la parrocchia di Sant’Alberto, assume l’ufficio di responsabile dell’Ente ecclesiastico “Santissima Trinità” al quale è affidata l’esperienza nascente del polo del volontariato diocesano “L'Arco della Speranza”.

Nella Curia vescovile inoltre: don Matteo Peralta, diventa addetto alla Cancelleria vescovile; don Antonino Giuseppe Gerbino, mantenendo l’ufficio di parroco della parrocchia “Nostra Signora di Fatima”, sarà collaboratore per l’Economato diocesano per gli aspetti tecnico-amministrativi.
 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie