Trapani Oggi

Alcamo saluta Roberto Raneri, uno dei cinque morti di Casteldaccia - Trapani Oggi

Alcamo | Cronaca

Alcamo saluta Roberto Raneri, uno dei cinque morti di Casteldaccia

13 Maggio 2024 17:27, di Laura Spanò
visite 1369

La cerimonia funbre officiata dal vescovo di Trapani Pietro Maria Fragnelli

Alcamo questo pomeriggio ha salutato Roberto Raneri, 50 anni, l'ultimo dei cinque operai morti nella strage di Casteldaccia lo scorso 6 maggio. La cerimonia funebre è stata officiata dal vescovo della diocesi di Trapani, Pietro Maria Fragnelli nell'atrio dell’oratorio salesiano della chiesa delle Anime Sante, gremito da tantissime persone. Proprio in questa chiesa la famiglia Raneri è sempre stata molto attiva nelle attività dei salesiani. Al funerale erano presenti i sindaci di Alcamo Domenico Surdi, d Partinico Piero Rao e di Casteldaccia Giovanni Di Giacinto. “A nome di tutta la comunità voglio dire a Benedetta e ai suoi due ragazzi Chiara e Gioele, ma anche a tutti i familiari di Roberto e di Epifanio, dire che la prospettiva della casa del Signore continuerà a riempire di luce il vostro cammino e rendere ancora più forte il vostro servizio alla vita al camminare insieme con bontà con giustizia con bellezza – ha detto il vescovo Fragnelli nel corso dell’omelia. E poi ha continuato: “Abbiamo bisogno di modelli e Don Bosco e un modello che ci permetterà di continuare a vivere nella fiducia che i nostri fratelli che sono entrati nella casa del padre continueranno a pensare a noi e a guadarci nel nostro cammino quotidiano. Ringrazio tutti e le autorità civili e militari perchè sono situazioni nelle quali non ce la facciamo a gestire da soli tutto quello che un dolore del genere porta con sé. E abbiamo bisogno di stare uniti di stare insieme perché possiamo costruire un avvenire migliore”.

Domani il vescovo si recherĂ  in visita dalla famiglia Alsazia. Per l'altro funerale, infatti, quello del signor Alsazia di sabato in Chiesa Madre, non era in Diocesi per partecipare ad un'ordinazione episcopale

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie