Trapani Oggi

E' morto Luigi Nacci - Trapani Oggi

Erice | Cronaca

E' morto Luigi Nacci

26 Marzo 2024 09:49, di Laura Spanò
visite 9633

Nacci era malato da tempo

E' morto nella notte Luigi Nacci 70 anni. Medico e politico, era malato da tempo. Medico di medicina generale, Nacci è stato per due volte  presidente del consiglio comunale di Erice. Protagonista attivo, da sempre della politica ericina, si era sempre contraddistinto sempre per i toni garbati, la competenza (soprattutto nella materia della sanità pubblica). Era stato anche candidato Sindaco nel 2017. I funerali del dottor Luigi Nacci si terranno domani, mercoledì 27 marzo, presso la Chiesa di San Michele in territorio di Casa Santa-Erice.

Consiglio Direttivo dell'Ordine, affranto per la prematura scomparsa di un collega molto apprezzato sia dal punto di vista umano che professionale. Luigi Nacci fu anche consigliere dell'Ordine dei Medici di Trapani e contribuì all'affermazione di quei principi etici e morali che questo Ente si prefigge da sempre nel pieno rispetto della professione medica.

"La morte dell'amico e collega Luigi Nacci - dichiara il presidente dell'Ordine, Vito Barraco - lascia un vuoto incolmabile in ognuno di quelli che lo hanno conosciuto e ne hanno apprezzato la sensibilità e la dedizione alla professione. Sempre pronto a sostenere, anche con una buona parola, i tanti pazienti che hanno affollato il suo studio medico. Ai familiari tutti vanno le nostre sentite condoglianze".

«I nostri percorsi politici ed umani non si sono incontrati ma, tutte le volte che per ragioni istituzionali ho incrociato Luigi Nacci, ho sempre apprezzato il suo garbo e la disponibilità al dialogo. Posso essere, però, testimone delle parole di tanti uomini e donne impegnati in politica e degli apprezzamenti per la sua persona e per la sua umanità, che credo fosse il tratto principale espresso anche in tanti anni di professione medica. Alla famiglia in primo luogo e poi alle istituzioni del Comune di Erice, sindaca, giunta e Consiglio Comunale, va il mio cordoglio». Questo il messaggio di cordoglio della deputata trapanese del M5S, Cristina Ciminnisi, dopo aver appreso della morte del Presidente del Consiglio Comunale di Erice, Luigi Nacci.

Il messaggio del sindaco di Erice Daniela Toscano.

«Luigi è stato un uomo per bene al servizio delle istituzioni. Durante la sua attività politica ha sempre dimostrato un profondo legame con la comunità ericina e con la Città di Erice di cui si è preso cura come ha fatto coi propri pazienti. La sua passione per il bene comune ed il suo instancabile impegno, portati avanti anche nei momenti più duri e bui dell’ultima battaglia che ha combattuto con coraggio e determinazione, non potranno mai essere dimenticati. Ma Luigi sarà ricordato non soltanto per il suo ruolo istituzionale. Col passare degli anni, infatti, è divenuto un amico ed un punto di riferimento per tutti noi, sia politico che umano, e resteranno per sempre l’insegnamento che ci ha dato ed un vuoto incancellabile. In questo momento di profondo dolore e lutto il pensiero di tutti noi va alla famiglia che stringiamo in un simbolico abbraccio ed a cui vanno le condoglianze e la vicinanza di tutta la comunità ericina, dell’amministrazione e dei dipendenti comunali».

Dichiarazione del vice presidente del Consiglio comunale, Assunta Aiello

«A nome dell’intero Consiglio comunale e mio personale, intendo esprimere il più sincero cordoglio per la scomparsa del caro Presidente del Consiglio Comunale Dott. Luigi Nacci. 
Cittadino esemplare, da sempre impegnato in battaglie condotte con profondo senso civico e morale, Nacci è stato un punto di riferimento per gli ericini e lascia un'impronta indelebile nella memoria storica della nostra Città.
Un uomo che ha vissuto sempre con passione e grinta ogni momento della sua vita politica per salvaguardare, fattivamente nel passato e con i racconti nel presente, quegli  ideali di democrazia e libertà che sono stati cardini fondamentali della sua vita.

Permeato da una grande passione politica, passione che lo ha portato a dedicare una buona parte della sua vita all'impegno verso i cittadini e la nostra comunità.

Ricordiamo con grande affetto il suo modo di porsi cordiale, la sua eleganza e la disponibilità a confrontare le sue idee ascoltando con rispetto le opinioni del prossimo.
Ecco perché la sua scomparsa rappresenta una grave perdita per tutti noi e lascia un profondo vuoto nel cuore di coloro che hanno avuto l'onore e il privilegio di conoscerlo.
In sensi delle più sentite condoglianze giungano alla moglie e a tutti i cari di Luigi Nacci».

Oggi sono sospese tutte le attività consiliari (riunioni delle commissioni ed il Consiglio comunale convocato per il pomeriggio) nonché tutti gli appuntamenti istituzionali intrapresi dalla Giunta comunale.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie