Trapani Oggi

Attacco questa mattina a Kiev con missili. - Trapani Oggi

Mondo

Attacco questa mattina a Kiev con missili.

25 Febbraio 2022 05:48, di Redazione
visite 602

Continua la guerra di Putin.

Il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky ha dichiarato che dall'inizio dell'invasione dei russi sono caduti sul terreno 137 militari ucraini che sono stati uccisi e 316 invece sono rimasti feriti. " Purtroppo secondo delle stime preliminari oggi abbiamo perso 137 nostri eroi, inclusi 10 ufficiali mentre i feriti sono 316 " ha riferito sul suo canale Telegram. Secondo quanto riporta il Kyiv Independent Zelensky non ha alcuna intenzione di cedere e mostrare segni di arrendevolezza: " Forze nemiche di sabotaggio sono entrate a Kiev ma io resto qui. L'Ucraina è stata lasciata da sola a combattere contro la Russia - ha continuato- chi è pronto a combattere con noi? Non vedo nessuno. Chi è pronto a dare all'Ucraina una garanzia di adesione alla Nato? Tutti hanno paura" ha attaccato in un video pubblicato sul sito della presidenza ucraina.

Intanto dalla Casa Bianca esprimono preoccupazione perchè secondo " notizie credibili" che provengono da fonti ucraine lo staff della centrale nucleare ucraina di Chernobyl è stato preso in ostaggio da soldati russi come ha scritto la consigliera del comando delle forze terrestri ucraine Alyona Shevtsova. " Ci sentiamo di condannare questo atto gravissimo e soprattutto chiediamo il loro immediato rilascio", ha affermato la portavoce americana Jen Psaki.

Dagli Usa si sono comunque detti pronti ad accettare profughi ucraini che fuggono dal loro Paese. Lo ha assicurato sempre la stessa Psaki aggiungendo che le truppe americane non faranno mancare il loro aiuto ai paesi europei a trasportare i rifugiati. " C'è unanimità nell'idea di applicare la solidarietà di tutti gli europei nei confronti di chi fugge dalla guerra. Questa crisi credo che ricordi a tutti che essere solidali è un valore fondamentale. La Francia farà la sua parte, gli ucraini che decideranno di lasciare il Paese potranno essere accolti all'interno dell'Ue" ha detto il presidente francese Emmanuel Macron, uno dei leader più attivi tra quelli europei e che si è dato molto da fare affinchè prevalesse la diplomazia.

Questa mattina Kiev è stata colpita con un pesante attacco aereo con missili e armi pesanti ma " la difesa aerea della città ha respinto con successo l'assalto". Sono i media locali a riferirlo con la precisazione che dei frammenti di un aereo russo, molto probabilmente un drone, ed una serie di missili sono stati intercettati e sono caduti colpendo due edifici residenziali situati nella parte orientale della città che sono andati a fuoco ferendo tre persone, una delle quali si trova in condizioni critiche, secondo il sindaco di Kiev Vitali Klitschko.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie