Trapani Oggi

Covid/19. Nuovi casi a Trapani da 7 a 15 in poche ore - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

Covid/19. Nuovi casi a Trapani da 7 a 15 in poche ore

16 Agosto 2020 12:15, di Redazione
visite 20496

Aumenta il numero dei casi. I consigli del sindaco di Marsala

Dai tamponi fatti dall’Asp di Trapani al momento su una settantina di passeggeri sono risultate positive 7 persone: 4 di Trapani, 2 di Erice e una di Paceco, ma ancora non sono stati tutti esaminati i tamponi ci potrebbero essere passeggeri non identificati, tra quelli che hanno acquistato il ticket di viaggio direttamente nelle biglietterie. Quelli in possesso di abbonamento o con biglietto nominativo, settanta, sono stati rintracciati e sottoposti al tampone. L’Asp rinnova quindi l’appello a chi ha viaggiato nel periodo e nelle ore indicate a sottoporsi ad auto quarantena volontaria, evitando anche contatti con i familiari e di contattare le strutture sanitarie del luogo di residenza.

Ai sette nuovi positivi in provincia di Trapani se ne aggiunge un altro di Marsala rientrato da una vacanza a Malta

Trapani. Sono passati da 7 a 15 i contagiati da covid-19 in provincia di Trapani. Di questi molti sono gli asintomatici, un ricovero, un isolamento familiare.

L'aumento sarebbe legato al caso lavoratore pendolare del bus Trapani - Palermo,  della società dei Trasporti Segesta. Ma ci sono anche trapanesi tornati dalle vacanze all'estero e chi non segue le regole.
Di questi, SETTE sarebbero stati verosimilmente contagiati dal passeggero 1 - sull'autobus della tratta Trapani-Palermo. L'Asp sta cercando di individuare tutti coloro che sono venuti a contatto con i nuovi positivi.

Il sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo - "Il mio consiglio da sindaco e da medico, a costo di apparire noioso, è sempre lo stesso: indossare la mascherina anche nei luoghi all'aperto dove non è possibile mantenere continuativamente la distanza di sicurezza di almeno un metro, come oltretutto indica l'ultima ordinanza del presidente della Regione. Ora tutto dipende dal comportamento di ognuno di noi. Non sottovalutiamo il grave rischio a cui andiamo incontro". 

"Questo conferma il fatto che il virus continua a circolare e che se fossero fatti ancora più tamponi, come chiedo insistentemente alla Regione sin dall'inizio dell'emergenza, si troverebbero più soggetti positivi, dato che momentaneamente la maggior parte di questi sono asintomatici.

Ora tutto dipende dal comportamento di ognuno di noi. Non sottovalutiamo il grave rischio a cui andiamo incontro. Come ha detto il presidente Mattarella "non bisogna confondere la libertà con il diritto di far ammalare gli altri". Mettiamocela tutta come abbiamo fatto in primavera. Vi terrò aggiornati...conclude il Sindaco.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie