Trapani Oggi
Trapani Oggi

Venerdì, 13 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Disagi per i pendolari su bus Segesta e Ast, "Diventerà Bellissima" incontra vertici aziende - Trapani Oggi

0 Commenti

18

0

0

0

0

Testo

Stampa

Politica
Trapani

Disagi per i pendolari su bus Segesta e Ast, "Diventerà Bellissima" incontra vertici aziende

15 Novembre 2018 11:44, di Redazione
Disagi per i pendolari su bus Segesta e Ast, "Diventerà Bellissima" incontra vertici aziende
Politica
visite 1840

Dopo  le proteste dei pendolari che, nei giorni scorsi, hanno inviato una nota di contestazione per la sospensione di due corse della Segesta che collegano Trapani e Palermo  - quella delle 5.45 da Trapani e quella delle 14.30 da Palermo, la questione è stata oggetto di un incontro tra l'avvocato Vincenzo Abate, in rappresentanza del circolo di Diventerà Bellissima di Trapani e il presidente dell'azienda di trasporto. Alessandro Scelfo ha spiegato che si tratta di due corse accorpate per ottimizzare il servizio, considerato che alle 5.45 sono pochi i pendolari che si spostano su Palermo a fronte della ben più affollata corsa delle 6.20. Al pomeriggio il collegamento da Palermo per Trapani è garantito ogni 15  minuti - come si può vedere sul sito web della Segesta - fino alle ore14 per poi passare alla corsa delle ore 15. Il presidente di Segesta Autolinee si è, comunque, dichiarato aperto a discutere di eventuali modifiche che guardino all'ottimizzazione del servizio che ha assicurato, non verrà meno.Sul fronte dei collegamenti dell' AST invece, Vincenzo Maltese, anche in rappresentanza dell'associazione dei consumatori Codici, aveva inviato nei giorni scorsi, una nota all'azienda rappresentando come, a causa delle condizioni dei pullman si verificassero infiltrazioni nell'abitacolo durante le piogge con disagi per i viaggiatori impossibilitati a sedersi durante il tragitto. Il responsabile dell'a sede trapanese dell'Azienda Siciliana Trasporti, Filippo Lo Cicero, ammettendo tali criticità, ha spiegato che "l'azienda si sta muovendo per potenziare e ridurre la vetustà del proprio parco mezzi. Inoltre diversi mezzi immatricolati negli anni '80 e 90 andranno fuori uso per legge il prossimo  31 dicembre mentre per quelli ancora utilizzabili sono stati programmati interventi di manutenzione straordinaria  volti ad eliminare le possibili cause di infiltrazioni in vista del periodo invernale".
 

© Riproduzione riservata

Commenti
Disagi per i pendolari su bus Segesta e Ast, "Diventerà Bellissima" incontra vertici aziende
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie