Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 23 Ottobre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

In manette un giovane per coltivazione di marijuana - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

1

1

2

Testo

Stampa

Cronaca

In manette un giovane per coltivazione di marijuana

01 Ottobre 2019 11:02, di Laura Spanò
In manette un giovane per coltivazione di marijuana
Cronaca
visite 5153

Non ha tregua il piano di contrasto capillare allo spaccio di sostanze stupefacenti messo in atto dal Comando Provinciale di Trapani ed effettuato dagli uomini e dalle donne delle Compagnie e delle Stazioni disclocate in tutta la Provincia di Trapani. l'ultima attività riguarda in particolare i carabinieri della Compagnia di Alcamo. Ad operare i carabinieri della stazione di Castellammare del Golfo che dopo una lunga serie di servizi di osservazione hanno rilevato strani movimenti e un particolare viavai sotto l’abitazione di Giovanni D'Anna residente a Castellammare del Golfo, con numerosi precedenti di polizia in materia di droga.
Sabato scorso così i militari della Stazione, guidati dal
vicecomandante Maresciallo Ordinario Calogero Carta hanno eseguito un blitz presso l’abitazione di d'Anna, ubicata nel quartiere “Petrazzi” a Castellammare del Golfo.
Al suo interno, hanno trovato una coltivazione con 13 piante di marijuana già ben sviluppate nelle infiorescenze di altezza compresa tra 50 cm e 1 metro e mezzo.
Nell’abitazione i Carabinieri trovavano del particolare terriccio utilizzato per la coltivazione della marijuana e vari prodotti per la cura delle piante. Visto quanto rivenuto i militari hanno posto tutta la droga e il materiale sotto sequestro ed hanno posto agli arresti D’Anna per il reato di coltivazione di sostanze stupefacenti.
L’arrestato, dopo le operazioni di fotosegnalamento effettuate presso la Compagnia Carabinieri di Alcamo, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

© Riproduzione riservata

Commenti
In manette un giovane per coltivazione di marijuana
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie