Trapani Oggi

L'Amp "Isole Egadi" all'Ars: "Prospezioni petrolifere pericolose" - Trapani Oggi

#Roma |

L'Amp "Isole Egadi" all'Ars: "Prospezioni petrolifere pericolose"

14 Febbraio 2013 15:29, di Redazione
visite 644

Il direttore dell'Area Marina Protetta "Isole Egadi" Stefano Donati, ha partecipato ad una audizione della IV Commissione “Ambiente e Territorio”, svo...

Il direttore dell'Area Marina Protetta "Isole Egadi" Stefano Donati, ha partecipato ad una audizione della IV Commissione “Ambiente e Territorio”, svoltasi sul tema dei rischi delle prospezioni petrolifere nel Canale di Sicilia. All'incontro hanno partecipato anche i rappresentanti delle maggiori associazioni ambientaliste - Greenpeace, Legambiente, WWF - e delle associazioni di categoria dei pescatori. Donati ha relazionato sui rischi di eventuali sversamenti di idrocarburi nel Canale di Sicilia che potrebbero distruggere gli ecosistemi sommersi della più grande riserva marina del Mediterraneo e mettere in ginocchio la già fragile economia locale, incentrata ormai quasi esclusivamente sul turismo e, in quota minore, sulla pesca. Il direttore dell'Amp ha ricordato il recente spiaggiamento di catrame sulle isole di Favignana e Levanzo che, pur se di esigue dimensioni, ha colpito un tratto di costa di 5 km a Favignana e almeno due cale di Levanzo, richiedendo un intervento specializzato di pulizia. Donati ha evidenziato che il rapporto costi/benefici delle prospezioni petrolifere, in termini ambientali ed economici, è fortemente svantaggioso e ha richiesto al presidente della Commissione "Ambiente e Territorio" Giampiero Trizzino di attivarsi presso l’Ars per avviare modifiche normative a livello nazionale che consentano alle comunità locali costiere e alle aree protette di essere parte attiva del processo istruttorio per il rilascio di autorizzazioni alle prospezioni e alle perforazioni petrolifere.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie