Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 26 Gennaio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

"Mafi...niamola", parte il concorso su temi della legalità - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

0

0

0

Testo

Stampa

Trapani

"Mafi...niamola", parte il concorso su temi della legalità

21 Febbraio 2013 12:28, di Redazione
"Mafi...niamola", parte il concorso su temi della legalità
visite 165

Il Comune di Valderice ha pubblicato il bando per la partecipazione al premio “Mafi…niamola”, istituito con l’obiettivo di favorire nei giovani del territorio azioni positive per lo sviluppo di una coscienza etica, consapevole e coerente con i principi della legalità. Per partecipare al concorso gli studenti e le loro famiglie potranno realizzare video, slides, manifesti, brochure, elaborati grafici sui temi della lotta alla mafia e all’illegalità, il “bullismo”, le Istituzioni come interlocutori cui rivolgersi, senza passare attraverso rapporti di favore, la partecipazione democratica dei cittadini. Tutti gli argomenti sono elencati nel bando che è possibile visionare sul sito internet del Comune. E' possibile anche l'iscrizione on line. I filmati potranno essere girati con qualsiasi mezzo messo a disposizione dalla tecnologia di ripresa video (anche con i cellulari), purché la qualità dell’immagine sia tale da permetterne una corretta fruizione. Non saranno ammesse al concorso opere realizzate da professionisti nell’ambito della produzione multimediale. Il materiale presentato non sarà restituito. Tutti i prodotti digitali ammessi in concorso potranno, inoltre, essere votati online sul sito del Comune di Valderice. Hli elaborati dovranno pervenire, pena l’esclusione, entro e non oltre il 23 aprile prossimo. Saranno premiati due studenti di scuola elementare, in memoria di Sebastiano Bonfiglio, due studenti di scuola media inferiore, in memoria di Mauro Rostagno, e due genitori.

© Riproduzione riservata

Commenti
"Mafi...niamola", parte il concorso su temi della legalità
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie