Trapani Oggi

Pantelleria, in manette tre ladri, restituita la refurtiva - Trapani Oggi

Pantelleria | Cronaca

Pantelleria, in manette tre ladri, restituita la refurtiva

16 Agosto 2023 12:03, di Redazione
visite 2374

Operazione di controllo dei carabinieri sull'isola nera

Intansificati i controlIi dei Carabinieri a Pantelleria, per garantire un Ferragosto tranquillo ai tanti
turisti sull’isola.

In sole 24 ore i Carabinieri hanno rintracciato i presunti autori di tre diversi furti, riuscendo a recuperare sempre la refurtiva, immediatamente riconsegnata ai legittimi proprietari.

In particolare, i militari dell’Arma hanno denunciato per furto aggravato, ai danni di turisti, tre panteschi di 43, 34 e 33 anni e, nell’ambito dello stesso contesto operativo, hanno segnalato tre giovani alla Prefettura di Trapani quali assuntori di sostanze stupefacenti, in quanto trovati in possesso di modiche quantità di hashish e marijuana.

Nello specifico, il 33enne è stato denunciato perché, approfittando di un attimo di distrazione di una turista che non aveva immediatamente ritirato i soldi erogati dal bancomat, avrebbe sottratto il denaro dimenticato sebbene la donna era tornata indietro subito dopo per chiedere la restituzione del maltolto.

Altra denuncia per furto è scattata a carico di un 34enne che, secondo la ricostruzione dei
Carabinieri, avrebbe sottratto uno smartphone di ultima generazione ad un turista all’interno di un’attività commerciale. L’uomo era intento a mangiare quando il presunto ladro, con destrezza, gli avrebbe sottratto il prezioso telefono. La vittima, tuttavia, aveva localizzato, tramite gps, il cellulare e indicato ai Carabinieri la casa dove poteva essere stato occultato. Così i militari, in coordinamento con la Procura della Repubblica di Marsala, hanno effettuato una perquisizione e hanno ritrovato il telefono nella disponibilità dell’uomo. Durante l’attività i Carabinieri hanno, inoltre, deferito il 43enne in quanto sospettato di aver rubato le valige ad un turista all’interno di un hotel. Tutta la refurtiva, tempestivamente recuperata dai militari dell’Arma, è stata riconsegnata
ai legittimi proprietari.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie