Trapani Oggi

Preoccupazione del Comitato per la Radioterapia a Trapani - Trapani Oggi

Cronaca

Preoccupazione del Comitato per la Radioterapia a Trapani

09 Gennaio 2024 18:31, di
visite 976

Dall'ottimismo al pessimismo il passo è stato breve

Dall’ottimismo, dopo l’incontro alla Regione Siciliana, al pessimismo il passo è stato breve. Il Comitato per la Radioterapia a Trapani, infatti, esprime forte preoccupazioni dopo l’annuncio del direttore della Radioterapia dell’ospedale di Mazara del Vallo e di Villa Santa Teresa di Bagheria. Per Antonio Daidone, infatti, “Trapani non ci sarebbe più la volontà di proseguire con il servizio all’ospedale Abele Ajello di Mazara. Il polo oncologico, infatti,  non è attenzionato adeguatamente ed economicamente. Sembrerebbe, anzi,  esserci addirittura la volontà di sottodimensionarlo e quindi portare l’esperienza alla fine”.

Le recenti interlocuzioni che il Comitato trapanese aveva avuto con i rappresentanti dell’assessorato regionale alla Sanità avevano  aperto la strada alla realizzazione della seconda Radioterapia nel capoluogo  e anche l’Asp si era  finalmente pronunciata favorevolmente, dopo 14 anni di attesa. Alla luce di quanto dichiarato da Antonino Daidone, ora il Comitato chiede che “venga fatta chiarezza e che l’Azienda sanitaria provinciale si pronunci sui tempi di realizzazione e sulla volontà di mantenere il servizio a Mazara”

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie