Trapani Oggi

Presentato il cartellone della 75a Stagione del Luglio Musicale Trapanese - Trapani Oggi

Trapani | Attualità

Presentato il cartellone della 75a Stagione del Luglio Musicale Trapanese

16 Giugno 2023 18:04, di Redazione
visite 1103

Si apre il 16 giugno si chiude il 15 settembre

Presentata la 75a Stagione estiva del Luglio Musicale Trapanese. Un teatro che non è solo quello creato dalla scena naturale, immerso nel verde della Villa Margherita, ma é anche vero cuore culturale della Città di Trapani: un teatro di tradizione, uno fra i pochi presenti in Italia (sono solamente ventinove) che, con forza e determinazione, porta avanti anno dopo anno il suo progetto artistico. Per la Stagione estiva 2023 un'ampia selezione di spettacoli, dal 16 giugno al 15 settembre, che spaziano dalla magia dell'opera, all’eleganza della danza e dei concerti.

L'apertura della stagione avverrà questa sera, alle 21.00, al Teatro Giuseppe Di Stefano, a Trapani, con il concerto “Uniti per la pace”. Un concerto per l’inaugurazione della Stagione estiva 2023 per diffondere, con la Musica, un forte messaggio di Pace, affermando che là dove c’è la prima non c’è spazio per la seconda,  e che vuole essere occasione per esprimere solidarietà emotiva e materiale al Popolo ucraino, anche attraverso una raccolta fondi dedicata. Sul podio il Maestro ucraino Sasha Yankevych, premiato all’XI edizione del Concorso internazionale per direzione d’orchestra “Arturo Toscanini” e ormai affermato in campo internazionale, a dirigere l’Orchestra del Luglio Musicale Trapanese; al pianoforte il giovane pianista russo Dmitry Shishkin, acclamato da pubblico e critica come stella del concertismo internazionale, premiato in alcuni tra i più importanti Concorsi Pianistici Internazionali, come il Busoni di Bolzano, il Tchaikowsky di Mosca, lo Chopin di Varsavia e vincitore assoluto del Concorso Internazionale di Ginevra e del Top of the World Piano Competition.

Il concerto sarĂ  arricchito dalla presenza di Chiara Fiorani, giovane soprano di origini siciliane, anche lei affermata in campo nazionale e internazionale.

“La Stagione del Luglio Musicale Trapanese rappresenta una celebrazione dell'arte e della cultura, una dichiarazione di impegno nel promuovere l'eccellenza artistica e nel portare il grande patrimonio culturale al pubblico. Ci impegniamo ad offrire ai talenti locali uno spazio per potersi esprimere” – queste le parole di Giacomo Tranchida, sindaco del Comune di Trapani e Rosalia d’Alì, assessore alla Cultura del Comune di Trapani. “Ad un anno dal mio insediamento, continua il mio impegno per lo sviluppo del progetto gestionale. La prima fase della gestione è stata complessa e difficile. Credo che il Luglio Musicale Trapanese, la cui storia e la cui notorietà sono indubbiamente un punto di forza, meriti uno sforzo comune e un impegno di tutte le forze culturali, economiche della città e non solo, per continuare ad essere un punto di riferimento della lirica e dello spettacolo dal vivo della nostra città. Ribadiamo la possibilità di sponsorizzare o di diventare mecenati del teatro attraverso l’art bonus” - così afferma Natale Pietrafitta, consigliere delegato del Luglio Musicale Trapanese.

“La Stagione è stata pensata per offrire al pubblico un’offerta variegata di esperienze artistiche, dalle più classiche alle più innovative, ponendo l’attenzione sulla scelta di cast di fama internazionale, ma senza dimenticare i talenti locali” - così dichiara Walter Roccaro, direttore artistico del Luglio Musicale Trapanese.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie