Trapani Oggi

Rircodato questa sera a Ummari don Michele Di Stefano - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

Rircodato questa sera a Ummari don Michele Di Stefano

26 Febbraio 2024 18:57, di Laura Spanò
visite 607

Fu ucciso brutalmente nella notte tra il 26 e 27 febbraio 2013

Ricordato questo pomeriggio nella chiesa Gesù, Maria e Giuseppe, don Michele Di Stefano, nel XI anniversario del suo brutale assassinio avvenuto ad Ummari, dove da qualche tempo era stato trasferito dall'allora vescovo di Trapani. Tutta la comunità cristiana si è riunita alle ore 17.30, presso la chiesa Gesù, Maria e Giuseppe, presente il vicario generale don Alberto Genovese che ha celebrato l'eucaristica.

Don Michele Di Stefano, nato a Calatafimi aveva 79 anni anni, quando nella notte tra il 26 e 27 febbraio del 2013 venne brutalmente ucciso nella canonica che si trovava adiacente la sua chiesatta. Un omicidio che scosse terribilmente la comunità, don Michele infatti era apprezzato da tutti per le sue doti umane e religiose.

Don Michele Di Stefano fu assassinato senza pietà mentre dormiva nel suo letto. I militari dell'arma riuscirono dopo alcuni mesi ad arrestare il colpevole Antonio Incandela suo parrocchiano, condannato a trent’anni di reclusione. Incandela sentito da inquirenti e investigatori, aveva dichiarato che il movente di quell'omicidio era da annoverare nel rancore che nutirva per quel prete. Don Michele Di Stefano non è stato solo un sacerdote per la sua comunità, ma anche un esempio di dedizione e servizio disinteressato. Il suo nome è stato incluso nell’elenco Fides dei missionari morti per la fede, riconoscimento della sua vita spesa al servizio degli altri.

Chi lo conosceva bene e da anni, ne serba ancora un profondo ricordo di uomo buono che amava la verità.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie