Trapani Oggi

Si è insediato Gabriele Paci, neo Procuratore Capo della Procura di Trapani - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

Si è insediato Gabriele Paci, neo Procuratore Capo della Procura di Trapani

18 Agosto 2021 14:51, di Laura Spanò
visite 2396

Si è insediato stamani il neo procuratore Capo della Procura di Trapani, Gabriele Paci. «Accolgo con entusiasmo l’arrivo del d

Si è insediato stamani il neo procuratore Capo della Procura di Trapani, Gabriele Paci.  La Procura di Trapani quindi riparte, dopo quasi due anni di gestione affidata al procuratore aggiunto Maurizio Agnello. Riparte nel senso di una nuova direzione, non che le indagini si fossero fermate, tutt’altro. Ad Agnello sono arrivate le pubbliche congratulazioni del presidente del Tribunale Andrea Genna, ma anche del neo procuratore Paci. «Accolgo con entusiasmo l’arrivo del dottore Paci, che ha una piena completezza professionale e ha qualcosa in più perchè è uno dei pochi magistrati dalle grandi qualità umane», ha detto il presidente del Tribunale, Andrea Genna, commentando la presenza in aula di molti magistrati che hanno incrociato la loro carriera con quella del neo procuratore.

In occasione dell'insediamento del neo procuratore infatti numerosi sono stati i rappresentanti del mondo giudiziario presenti: dagli ex procuratori Sergio Lari e Croce, ai procuratori di Palermo, Francesco Lo Voi, di Marsala, Vincenzo Pantaleo e di Gela, Fernando Asaro, e ancora il procuratore generale di Caltanissetta Lia Sava pm della Dna Nico Gozzo e Francesco Del Bene, l’ex pm della distrettuale di Palermo e oggi alla Procura dei Minori, Massimo Russo, l’ex dirigente del Dap e oggi pm a Marsala, Roberto Piscitello. Per l’occasione sono tornati a Trapani i pm degli anni ’90, Luca Pistorelli, oggi giudice in Cassazione, ed Elisabetta Ceniccola, il giudice che di recente si è occupata a Roma dell’omicidio della giornalista Ilaria Alpi e Miran Hrovatin.

«Sono molto emozionato, ho trovato una Trapani diversa da come l’avevo lasciata trent'anni fa e è cambiata in meglio, ho trovato una procura giovane, con tanta voglia di fare, che mi ricorda la nostra procura degli anni novanta». Lo ha detto il nuovo procuratore capo di Trapani, Gabriele Paci, nel corso del suo insediamento avvenuto nell’aula bunker del Palazzo di giustizia. «Mi sono ripromesso di non fare il reduce», ha ironizzato il magistrato, riferendosi agli anni da sostituto procuratore a Trapani, in cui è stato tra i titolari del processo «Omega», da cui è emersa la complessità della mafia trapanese e il ruolo del latitante Matteo Messina Denaro nelle faide di Alcamo e Partanna.

ll neo procuratore di Trapani, Paci, ha anche parlato dell’importanza della Strage di Pizzolungo del 2 aprile 1985, in cui sarebbe dovuto morire il magistrato Carlo Palermo e nella persero la vita Barbara Rizzo e i due gemellini Beppe e Tore Asta. «E' un nodo centrale della nostra storia - ha detto Paci, ringraziando Margherita Asta, sopravvissuta alla Strage, oggi presente al suo insediamento - se noi facessimo dei passi avanti per capire cosa è successo in quel 1985, avremmo molte chiavi di lettura di quello che succede nel 1989, nel 1992 e nel 1993. E’ una strage ancora misteriosa, nonostante si siano celebrati ben quattro processi, tre dei quali definiti con sentenza di condanna passata in giudicato. C'è la possibilità di capire molto e per quanto riguarda la procura di Trapani assicuro la massima collaborazione con la procura di Caltanissetta».

«La procura di Trapani ha tradizionalmente offerto la massima collaborazione, l’interconnessione tra le attività distrettuali e le circondariali è molto importante per far sì che si possa realizzare l’obiettivo comune», ha aggiunto Paci, rivolgendosi al procuratore di Palermo, Francesco Lo Voi.  «Accolgo con entusiasmo l’arrivo del dottore Paci, che ha una piena completezza professionale e ha qualcosa in più perchè è uno dei pochi magistrati dalle grandi qualità umane», ha detto il presidente del Tribunale, Andrea Genna, commentando la presenza in aula di molti magistrati che hanno incrociato la loro carriera con quella del neo procuratore.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie