Trapani Oggi

Trasporti per le isole: le proposte del gruppo FI e dei cittadini - Trapani Oggi

#Roma |

Trasporti per le isole: le proposte del gruppo FI e dei cittadini

16 Ottobre 2013 15:15, di Niki Mazzara
visite 658

Positivo riscontro per l'iniziativa avviata dai consiglieri comunali del gruppo "Forza Italia" al Comune di Favignana che, sabato scorso hanno incontr...

Positivo riscontro per l'iniziativa avviata dai consiglieri comunali del gruppo "Forza Italia" al Comune di Favignana che, sabato scorso hanno incontrato i cittadini nell'aula consiliare di Palazzo Florio . Gli incontri saranno ripetuti nelle tre isole e - nelle intenzioni degli organizzatori - serviranno a dare la possibilità a cittadini, operatori del turismo e del commercio di confrontarsi e discutere su temi importanti per la comunità isolana. Sabato si è parlato di criticità e punti di forza dei trasporti turistici con la presenza del senatore Salvatore Lauro, presidente del Consiglio d'amministrazione della "Compagnia delle Isole" e, in rappresentanza degli imprenditori locali, dell'imprenditore Gaspare Panfalone della "Trident group". I lavori sono stati aperti dall'intervento della consigliera Cettina Spataro che ha sottolineato come "le isole hanno bisogno di infrastrutture portuali e servizi sia per garantire il diritto alla sicurezza, continuità territoriale e mobilita' ai residenti sia per rendere le isole facilmente accessibili, condizione che consente di renderle competitive sui mercati turistici nazionali e internazionali". Tra le proposte avanzate ai vertici della società di navigazione, c'è stata quella di prevedere la possibilità di estendere anche ai nativi e i proprietari di case sulle isole le tariffe previste per i residenti e di proporre tariffe weekend per incentivare il turismo in bassa stagione. Alla "Compagnia delle Isole" è stato chiesto anche di razionalizzare gli orari di partenza degli aliscafi e di attivare una corsa di collegamento solo tra le isole dell'arcipelago. Il consigliere Salvatore Braschi ha ribadito la necessità di dare precedenza ai passeggeri residenti nelle Egadi al momento dell’imbarco e sulla stessa scia è stato l’intervento della consigliera Ippolita Sammartano che ha proposto di istituire la possibilità di inviare, tramite aliscafi, documenti, anche in assenza del passeggero accompagnatore. Tra gli interventi del pubblico da segnalare quello di alcune mamme che hanno chiesto il rispetto degli orari delle corse utilizzate dagli studenti e di chi ha chiesto di migliorare il comfort delle aree di attesa nei porti di imbarco. Lauro, nel ringraziare il gruppo consiliare per l’invito rivolto, ha illustrato la nuova linea della società mirata ad “assistere maggiormente il cliente” e a fidelizzarlo con l’introduzione di una carta fedeltà" che dovrebbe già, almeno in parte, rispondere alle richieste avanzate nel corso dell’incontro. Il presidente della "Compagnia delle Isole" ha ribadito la disponibilità della società per la promozione di eventi sui propri mezzi e per la partecipazione a fiere turistiche. Lauro ha anche sottolineato che il mancato utilizzo del finanziamento di 16 milioni di euro stanziato per la riqualificazione del porto di Favignana, ha avuto come effetto negativo quello di aumentare le difficoltà per la compagnia di navigazione, soprattutto per quanto riguarda la destagionalizzazione e la creazione di offerte turistiche nei mesi invernali quando le condizioni meteo-marine sono avverse non tanto per la navigazione quanto per l’attracco dei mezzi. "Con un porto in sicurezza questo non sarebbe più un problema - ha concluso Lauro augurandosi che il porto di Favignana possa essere completato in tempi brevi.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie