Trapani Oggi

Sollecito di pagamento fattura insoluta step by step - Trapani Oggi

Sollecito di pagamento fattura insoluta step by step

11 Giugno 2021 11:02, di Eros Santoni
visite 937

Può capitare a chiunque, anche a chi fa imprenditoria da anni, di ritrovarsi nella spiacevole situazione di avere delle fatture insolute. Di ch

Può capitare a chiunque, anche a chi fa imprenditoria da anni, di ritrovarsi nella spiacevole situazione di avere delle fatture insolute. Di che cosa stiamo parlando? Le fatture sono documenti fiscali che vengono emessi da chi vende un bene o una prestazione e diventano insolute quando non vengono pagate. È una circostanza di cui può esserne vittima tanto l’imprenditore quanto il consulente o il libero professionista.

In questi casi la prima azione da fare è mandare un sollecito di pagamento per fattura insoluta specificando i termini entro i quali la fattura deve essere saldata. Generalmente ci si ritrova ad avere a che fare con “cattivi pagatori” quando non si è firmato alcun accordo scritto tra le parti, ma sia avvenuto tutto verbalmente, su fiducia tra i soggetti contraenti.

Come fare per ottenere il pagamento delle fatture insolute in poche mosse

Il primo passo da fare quando il pagamento tarda ad arrivare è mandare il sollecito di pagamento fattura insoluta. Quando infatti il creditore è in possesso di una fattura regolare può subito attivarsi per sollecitarne il pagamento usando la posta elettronica certificata (PEC) o inviando al destinatario una raccomandata con avviso di ricevimento. Si ricorda che mediamente la scadenza di una fattura è fissata a 30 giorni dalla sua emissione, salvo casi particolari in cui può essere prorogata anche a 60 giorni. Puoi usare uno dei modelli di sollecito online se non sai come impostarne uno.

Quando il debitore riceve il sollecito di pagamento, tuttavia, può anche continuare a non saldare la fattura. Cosa fare allora in questi casi? Si passa al secondo step, cioè si intraprende un’azione per recuperare il credito con l’operazione chiamata “recupero dei crediti” con il supporto di società specializzate o avvocati. Sarebbe un’operazione alquanto costosa, come d’altronde lo è qualsiasi tipo di causa giudiziale per la riscossione dei crediti, e soprattutto la pratica potrebbe essere lunga considerando le tempistiche burocratiche. Ecco perché bisognerebbe tentare, almeno all’inizio, di trovare un accordo con il debitore.

Sollecito di pagamento fattura insoluta con un clic

Affidandoti a società specializzate nella gestione della fatturazione elettronica tramite programmi ad hoc e conseguentemente in soluzioni per il sollecito di pagamento fattura potrai risolvere il tuo problema con il “mal pagatore”. Scegliendo infatti chi possa offrirti questo servizio di assistenza ti assicurerai di avere sotto controllo i pagamenti di ogni cliente e quando riscontri delle fatture insolute puoi inviare delle email di sollecito precompilate, che puoi personalizzare come preferisci, con un solo clic da pc o smartphone. In alcuni casi, esistono anche dei programmi “premium” che ti permettono di programmare dei solleciti di pagamento in modo automatico, pianificandone l’invio alla scadenza della fattura (cioè puoi programmare dopo quanti giorni dalla scadenza della fattura e in che orario far partire l’invio del sollecito).

Insomma, oggi le soluzioni per incassare i soldi delle fatture insolute sono a tua disposizione. Ottimizza il tuo tempo, recupera i crediti e incassa ciò che ti spetta in modo semplice, facile e veloce facendoti affiancare da esperti del settore.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie