Trapani Oggi

Strage in famiglia, trovati i resti carbonizzati della donna - Trapani Oggi

Palermo | Cronaca

Strage in famiglia, trovati i resti carbonizzati della donna

11 Febbraio 2024 15:12, di Redazione
visite 3777

Si trovavano sotto un cumulo di terra vicino alla casa

Sono stati trovati i resti del corpo di Antonella Salamone, uccisa dal marito Giovanni Barreca insieme ai due figli, erano state sepolte sotto un cumulo di terra vicino alla casa della coppia ad Altavilla Milicia.

In un primo momento era stato ipotizzato che la strage fosse avvenuto alle 3 della notte, poi l'indagine ha portato ad altre ipotesi. Potrebbe essere avvenuto ieri, 10 febbraio, o anche venerdì. Le vittime sono la moglie Antonella Salamone e i figli Kevin di 16 anni ed Emanuel di 5. L'ipotesi più probabile è che i due figli sarebbero stati strangolati venerdì, probabilmente con una catena. Sui loro cadaveri sarà eseguita l’autopsia. Il delitto è avvenuto in via Regia Trazzera Marina di Granatelli, ad Altavilla Milicia, comune costiero dell'hinterland palermitano.

Secondo le prime indagini, Barreca sarebbe un fanatico religioso. Nel delitto, secondo alcune indiscrezioni, sarebbe coinvolta anche una coppia di conoscenti. La figlia che si è salvata avrebbe assistito ai fatti. A soccorrerla sono stati i sanitari del 118. Secondo i primi riscontri, basati sul racconto della ragazza sopravvissuta alla strage della sua famiglia, Giovanni Barreca, durante la notte si sarebbe svegliato, farneticando di avere percepito presenze demoniache in casa. Lei, unica superstite, si è alzata dal letto intontita e ha visto i corpi dei fratelli.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie