Trapani Oggi

Diocesi di Trapani in lutto. Si è spento monsignor Antonino Adragna - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

Diocesi di Trapani in lutto. Si è spento monsignor Antonino Adragna

28 Marzo 2024 14:23, di Redazione
visite 2590

E' stato punto di riferimento della Diocesi

Trapani a lutto. Si è spento monsignore Antonino Adragna punto di riferimento della Diocesi, sacerdote assai amato dai fedeli.  Per più di 40 anni è stato parroco della Cattedrale San Lorenzo.  Fu anche amministratore parrocchiale presso la Chiesa Maria Santissima Ausiliatrice. Una vita dedicata alla chiesa. Fu anche presidente della squadra di calcio Juvenilia. Sempre vicino ai più deboli, in più di una circostanza, con le sue omelie, tuonò contro la mafia, invitando i trapanesi a reagire.

Monsignor Adragna era stato ordinato sacerdote il 20 giugno del 1962, il prossimo mese avrebbe compiuto 86 anni.

La nota del Vescovo

La Chiesa di Trapani oggi guarda con affetto e gratitudine il compimento del pellegrinaggio terreno del caro p. Antonino Adragna, ordinato presbitero nel 1962, l'anno dell'avvio del Concilio Ecumenico. Preghiamo per un sacerdote propositivo e conciliare.
Anche se da alcune settimane la sua fine era apparsa segnata da una severa infermità, stamani è giunta improvvisa la notizia della morte. La città e tutto il popolo di Dio piangono un uomo diretto, stimato e amato sinceramente, capace di ascoltare e dirigere da vero pastore il suo gregge con l'aiuto prezioso della sorella Carmelina. Nella giornata sacerdotale consegniamo al Padre celeste un sacerdote che ha fatto suo l'esempio di Gesù buon pastore: "Vi ho dato un esempio, perché anche voi facciate come io ho fatto a voi". Mons. Adragna ha saputo lavare i piedi ai fratelli e alle sorelle nelle realtà in cui ha esercitato in modo instancabile, aprendo le porte della Cattedrale con fiducia e coraggio. Nella luce della Pasqua di Gesù risorto, lo affidiamo alla misericordia del Padre per le mani della Madonna, a cui chiediamo l'aiuto necessario per fare nostra la sua grande eredità spirituale e sociale.
+ Pietro Maria Fragnelli

Tantissimi in queste ore i messaggi di cordoglio inviati da fedeli o semplici conoscenti, per la sua scomparsa. "Oggi Trapani piange la perdita di un’icona spirituale, monsignore Antonino Adragna, la cui scomparsa ha scosso profondamente la città. Il sindaco Giacomo Tranchida e l’amministrazione comunale di Trapani esprimono il loro più profondo cordoglio per la morte di padre Adragna: “Il Sindaco Giacomo Tranchida e l’Amministrazione comunale di Trapani , anche a nome dei trapanesi, esprimono profondo cordoglio per la scomparsa di Mons. Antonino Adragna. A pochi giorni dalla S Pasqua e qualche settimana fa ci ha lasciato anche il compianto Padre Stellino. La loro guida spirituale e il loro impegno sociale e umano lasceranno un’impronta indelebile nella comunità trapanese”.

Le spoglie mortali di Mons Antonino Adragna arriveranno domani venerdì nella cappella del seminario. È possibile fare una visita entrando da via Lodi parcheggiando nella stessa via dalle 15.30 del 29 marzo fino alle 21 e dalle 9.30 di sabato 30 fino alle 16, dopo la salma sarà  portata nella chiesa dell' Immacolata detta del collegio in corso Vittorio Emanuele a Trapani.

Alle ore 18 di sabato il vescovo Pietro Maria Fragnelli presiederà una veglia di preghiera e poi la chiesa sarà aperta fino alle 21 e poi riaprirà il giorno di Pasqua dalle 9 alle 12 e pomeriggio dalle 16.30 alle 21.

Lunedì dell' Angelo sarà portata in cattedrale alle 10.30 per celebrare le esequie alle 11 presiedute da Mons Raspanti, vescovo di Acireale e concelebrate da Mons Alessandro Damiano, arcivescovo di Agrigento e da vescovi, presbiteri e diaconi e da tutti i fedeli che vogliano partecipare.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie