Trapani Oggi

Marsala, donne vittime di uomini violenti - Trapani Oggi

Marsala | Cronaca

Marsala, donne vittime di uomini violenti

07 Novembre 2023 12:19, di
visite 1638

Diversi i provvedimenti adottati dalla polizia nell'arco di un mese

Fioccano i “Codici rossi”, le procedure d'urgenza contro la violenza di genere e quella familiare, a Marsala. Diversi i provvedimenti, adottati dalla polizia, nell'arco di  un mese, per tutelare le donne vittime di maltrattamenti. Il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla moglie è scattato nei confronti di un cinquantenne dopo la denunci sporta dalla consorte vittima si stalking da parte dell'uomo che l'avrebbe costretta a cambiare le proprie abitudini. Il marito, già sottoposto

alla misura di prevenzione dell' ammonimento del questore di Trapani , ora deve indossare il braccialetto elettronico. Un uomo di 36 anni, invece, è stato denunciato per il reato di minacce commesse ai danni della propria convivente, la quale, dopo l'ultima lite avvenuta tra le mura domestiche è stata costretta a chiamare la polizia. Condotta in commissariato per sporgere denuncia, riceveva una telefonata del marito che la minacciava di morte. Un uomo di 32 anni è stato arrestato in quanto stato colto il flagranza di reato mentre maltrattava la moglie alla presenza dei figli minorenni. La donna, stremata dalla condotta oramai abituale assunta dal coniuge negli ultimi tempi, fatta di continui episodi di violenza fisica e psicologica, decideva di sporgere querela nei confronti del marito. Il Gip ha convalidato l'arresto, disponendo per l'indagato il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, con applicazione del braccialetto elettronico. Divieto di avvicinamento, con braccialetto elettronico anche per un uomo di 47 anni responsabile di maltrattamenti in famiglia ai danni della propria moglie. Quest'ultima, infatti, dopo aver manifestato la volontà di porre fine alla relazione coniugale, veniva sottoposta, quasi giornalmente, ad aggressioni fisiche, che le provocavano lesioni fisiche e psicologiche, anche alla presenza dei figli minori. La donna e i figli sono stati sistemati in una comunità protetta. Infine, un pregiudicato di 34 anni è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia
 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie