Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 14 Luglio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Rapina in una villa a Casa Santa, coppia di coniugi sorpresa nel sonno - Trapani Oggi

2 Commenti

2

0

2

2

2

Testo

Stampa

Cronaca
Erice

Rapina in una villa a Casa Santa, coppia di coniugi sorpresa nel sonno

21 Gennaio 2019 22:14, di Ornella Fulco
Rapina in una villa a Casa Santa, coppia di coniugi sorpresa nel sonno
Cronaca
visite 12534

Un commando formato da almeno quattro banditi, armati e con il volto coperto, ha fatto irruzione, la notte scorsa, nella villa di una coppia di coniugi, entrambi medici, noti in città: il primario chirurgo in pensione Renato Salone e la moglie Francesca Paola Maltese, in servizio nel reparto di Ginecologia dell’ospedale "Sant'Antonio Abate" di Trapani. Secondo quanto riferisce l'ANSA, nella villa, che si trova nel quartiere Casa Santa di Erice, non era attivo il sistema di allarme per lavori di ristrutturazione.
Il raid è avvenuto intorno all’1.30: i rapinatori hanno sorpreso i due coniugi nel sonno. La donna è stata subito narcotizzata mentre il marito è stato minacciato con la pistola per costringerlo ad aprire la cassaforte presente nell'abitazione.
Il professionista ha detto di averne lasciato la chiave in una cassetta di sicurezza in banca ma i banditi non si sono scoraggiati: con alcuni attrezzi e muniti di lampade da testa (quelle in uso agli speleologi) per farsi luce, avendo tranciato i cavi elettrici della abitazione, hanno abbattuto la parete dove era murato e hanno portato via il forziere, contenente preziosi e gioielli e anche una pistola, per poi darsi alla fuga indisturbati.Sono in corso le indagini della Polizia per risalire agli autori del colpo. Al momento non è noto il valore del bottino portato via dai rapinatori. Secondo indiscrezioni, gli uomini parlavano con accento palermitano e avrebbero mostrato conoscenza dei luoghi e anche di particolari riguardanti la famiglia dato che hanno minacciato il dottore Salone di ritorsioni sul figlio Francesco, ex consigliere comunale di Trapani, se non avesse fatto ciò che chiedevano. 

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings