Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 13 Luglio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Scarcella: Nessun nostro rappresentante in Atm - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Politica
Paceco

Scarcella: Nessun nostro rappresentante in Atm

05 Marzo 2020 15:49, di Salvatore Morselli
Salvatore Catalano
Politica
visite 1522

La nomina del ragioniere commercialista Francesco Murana come   componente in quota al comune di Paceco nel Consiglio di Amministrazione dell’ATM, Azienda Trasporti Municipali di Trapani ?Una fake news, di fatto, almeno a quanto afferma il sindaco di Paceco Giuseppe Scarcella.
Rispondendo ad una interrogazione presentata dai consiglieri comunali Salvatore Catalano, Biagio Martorana, Vito Bongiorno, Salvatore Ricciardi e Marilena Cognata con cui questi chiedevano lumi in merito a questa notizia, “strana” in quanto il comune non ha ancora deciso se aderire ad Atm o meno, il sindaco ha risposto in merito, a chiare lettere,  di “averle lette anch’io, unitamente ai commenti relativi e diffusi. Tuttavia, poiché è necessario attenersi ai fatti, ribadisco l’interesse del Comune di Paceco di far parte della compagine sociale di ATM se ciò fosse vantaggioso per l’Ente. Il processo di valutazione è tuttora in corso e allorquando le riserve saranno sciolte i relativi atti approderanno in consiglio comunale”.
Quindi la sua amministrazione non ha mai indicato nessun componente nell’Atm, in considerazione proprio del fatto che Paceco non ha ancora aderito alla municipalizzata trasporti.
Allora, come mai nel comunicato ufficiale dell’Azienda con cui si rendevano noti i nomi dei nuovi componenti del Cda, lo stesso Murana veniva indicato come designato in quota al comune di Paceco?
E perché, ha chiesto in consiglio comunale Salvatore Catalano,  il sindaco non l’ ha smentito?
La risposta del primo cittadino è stata esplicita, dicendo di non andare dietro alle notizie di stampa pubblicate.
“Di fatto, come si dice attualmente,  Scarcella afferma che si tratta di una fake news. Una notizia falsa che è riconducibile al comune di Trapani ed al suo sindaco Giacomo Tranchida che nella nota indica chiaramente il Murana come designato dal comune di  Paceco. Insomma, evidenzia   Salvatore Catalano, uno dei due dice il falso e
l’ allargamento a Paceco dell’ATM parte con il piede sbagliato, per la fretta di qualcuno di andare a piantare bandierine sui posti del sottogoverno. Una corsa fuori luogo che potrebbe  vanificare una operazione – conclude Catalano-  che è al vaglio del consiglio comunale e che rischia di naufragare per l’eccessiva fretta di improvvidi amministratori”.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings