Trapani Oggi

Prefetto Forlani: "Da domani a Palermo controlli più stringenti" - Trapani Oggi

Cronaca

Prefetto Forlani: "Da domani a Palermo controlli più stringenti"

04 Dicembre 2021 22:12, di Francesco Graziano
visite 848

Da domani scatteranno a Palermo controlli più stringenti per evitare la diffusione di atteggiamenti poco corretti che altro non sono che la

Da domani scatteranno a Palermo controlli più stringenti per evitare la diffusione di atteggiamenti poco corretti che altro non sono che la causa principale  dell’avanzata del virus che in quest’ultimo periodo pare avere ripreso la sua corsa.

Il capoluogo vedrà pattuglie aggiuntive delle forze dell’ordine, polizia, carabinieri, guardia di finanza e polizia locale che presidieranno le aree in cui è stata divisa la città. “Una pianificazione fatta per evitare sovrapposizioni e garantire controlli serrati ed efficaci” ha detto il prefetto di Palermo Giuseppe Forlani.

Per i trasgressori, privi del Green Pass rafforzato, beccati in un treno regionale piuttosto che in un autobus senza poter esibire nemmeno il certificato base o un tampone negativo sono previste multe salatissime.

“Le pattuglie aggiuntive una volta sul territorio controlleranno che gli ingressi negli esercizi commerciali avverranno solo dopo l’esibizione del Green Pass- ha aggiunto il prefetto- Anche i dipendenti saranno sottoposti a verifica se avranno o meno il certificato verde”.

Questo rappresenta un controllo di secondo livello dato che i titolari dei negozi sono tenuti a farlo .

“ Visto che sono sul territorio garantiranno il rispetto delle mascherine all’aperto” ha concluso il prefetto.

Obbligo – quello della mascherina all’aperto- già entrato in vigore nell’Isola giovedì scorso con l’ordinanza in vigore fino al 31 dicembre, voluta dal Presidente della Regione Nello Musumeci per contrastare la diffusione della pandemia. Il dispositivo deciso a seguito dei comitati per l’ordine e la sicurezza tenutisi nelle settimane scorse dopo l’entrata in vigore lunedì sarà valido fino alla prima metà di gennaio. La città divisa in 23 sottozone verrà passata al setaccio nelle settimane che verranno. I controlli si concentreranno sulle vie dello shopping e della movida dove si trovano ristoranti , alberghi , palestre e autobus.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie