Trapani Oggi

Ritrovato l'anziano scomparso domenica scorsa a Cinisi - Trapani Oggi

Cinisi | Cronaca

Ritrovato l'anziano scomparso domenica scorsa a Cinisi

16 Luglio 2023 13:08, di Redazione
visite 2065

Ancora oggi personale Saf, forestale e carabinieri a lavoro su tutto il territorio comunale

AGGIORNAMENTO - In mattinata è stato individuato il corpo dell'anziano che si sta cercando da qualche giorno. L'avvistamento è stato effettuato con l'ausilio dei droni dei vigili del fuoco. Per il recupero è stato attivato il nucleo elicotteri VVF di Catania. Vi aggiornerò al più presto quando sarà effettuato il recupero e sarà data conferma dell'identità del rinvenimento.

AGGIORNAMENTO - Si infittisce il mistero sulla scomparsa di Luigi Firenze, il pensionato di 80 anni di Partanna Mondello che manca da casa da domenica scorsa. Si era recato a Cinisi con l'intenzione di raccogliere i "babbaluci" ma non ha più fatto ritorno. La sua auto, una Fiat Panda gialla è stata trovata alla fine di una salita di Cinisi, nei pressi di Piano Margi, in una strada senza uscita che porta in campagna. A trovarla sono stati i suoi familiari che hanno informato immediatamente le forze dell'ordine . Ormai da alcuni giorni sono partite le ricerche al momento però dell'anziano nessuna notizia. Di Luigi Firenze, dopo cinque giorni, al momento non c'è alcuna traccia. Chiunque lo veda chiami immediatamente i carabinieri.

Anche nella giornata di oggi sono state svolte le operazioni di ricerca della persona scomparsa nel comune di Cinisi, operazioni che vedono impegnati operatori TAS (Topografia applicata al soccorso), SAPR (droni), unità cinofile e personale SAF (speleo alpino fluviale) e squadre ordinarie per un totale di 18 unità.

Le operazioni sono coordinate da questo Comando che ha istituito un posto di Comando sui luoghi delle ricerche e vedono impegnati uomini del Corpo Forestale e dei carabinieri. Nella giornata di oggi sono state effettuate ricerche per una estensione di circa 60 ettari, in totale in questi giorni è stata perlustrata un'area di circa 170 ettari.

Nella giornata di ieri è stata anche perlustrata una cisterna con l'ausilio del nucleo sommozzatori VVF. Le operazioni sono state sospese temporaneamente, a causa della scarsa visibilità e riprenderanno, con lo stesso spiegamento di uomini e mezzi, nella giornata di domani.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie