Trapani Oggi

Notte di lavoro a Calatafimi per protezione civile e vigili del fuoco - Trapani Oggi

Calatafimi Segesta | Cronaca

Notte di lavoro a Calatafimi per protezione civile e vigili del fuoco

11 Novembre 2021 11:30, di Laura Spanò
visite 1022

Il sindaco invita i cittadini alla prudenza

Notte di lavoro a Calatafimi quella appena trascorsa per volontari della protezione civile e vigili del Fuoco del distaccamento di Alcamo. Numerosi gli interventi in diversi punti del territorio cittadino dove sono state individuati a causa delle forti piogge di ieri smottamenti e frane, oltre a pali della luce caduti. Lo stesso sindaco Francesco Gruppuso invita tutti i cittadini "a spostarsi solo per estrema necessità. Diversi sono i punti critici delle strade provinciali e statali del territorio di ingresso e uscita dalla città che ne determinano la chisura totale o parziale. Interdetta la via di uscita e ingresso dalla via dei Mille. Interventi dei vigili del fuoco sono limitati poiché impegnati in molteplici operazioni su tutto il territorio provinciale. È UNA SITUAZIONE DI EMERGENZA CON POSSIBILI SMOTTAMENTI IMPROVVISI". 

Liberata la via di uscita e ingresso della città della via Segesta. "Un ringraziamento ai Vigili del fuoco di Alcamo, ai vigili urbani in servizio di reperibilità, al prezioso contributo del corpo di vigilanza C. S. POLICE di Calatafimi Segesta, i Carabinieri presenti sul posto insieme al comandante della locale stazione e l'operatore civile del mezzo meccanico (allertato in piena notte)" - conclude Gruppuso.

Sotto osservazione il Fiume Freddo tra Calatafimi e Alcamo che da ieri pomeriggio a causa delle abbondanti piogge ha esondato ed ha invaso paurosamente i terreni circostanti.Rimane ancora chiuso al traffico il ponte Rincione invaso dalle acque del fiume. L'ingrossamente del Freddo ha fatto esondare anche il torrente San Bartolomeo con il quale va a confluire poi in territorio di Castellammare

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie